ligna

LIGNA.21: preparativi a pieno ritmo

Procedono a pieno ritmo i preparativi per LIGNA.21 (27 settembre – 1 ottobre 2021).

Malgrado le sfide poste dalla pandemia da CoVid-19, la fiera leader dell’industria della lavorazione e del trattamento del legno sta riscuotendo grande attenzione da parte del settore e, a sette mesi dall’apertura, registra un buon andamento delle iscrizioni.

“La tempestiva decisione di posticipare LIGNA.21 all’autunno si è rivelata vincente. L’andamento attuale dei contagi da Coronavirus a livello mondiale conferma che era questa la sola misura possibile per garantire a tutti gli interessati la possibilità di una pianificazione sicura e i tempi necessari per i preparativi. La risposta è pertanto molto positiva. Già circa 900 aziende hanno deciso di esporre in presenza. Occuperemo ancora una volta dieci padiglioni e l’area scoperta”, dice Christian Pfeiffer, Global Director LIGNA & Woodworking Shows presso Deutsche Messe.

“I visitatori possono aspettarsi numerose innovazioni il prossimo autunno. Ci sarà molto da vedere e da scoprire soprattutto in rapporto ai tre temi centrali della manifestazione: Trasformazione dell‘industria della lavorazione del legno, Processi di prefabbricazione nell’edilizia in legno e Tecnologie verdi”.

Anche le aziende non vedono l’ora di potersi ritrovare a LIGNA Hannover. “Noi stiamo facendo tutto quello che possiamo per garantire loro una location sicura e funzionale”, aggiunge Pfeiffer. La presenza nei padiglioni e nell’area scoperta sarà regolata da Misure di sicurezza e di igiene in linea con le disposizioni che saranno allora in vigore, e concordate con le autorità competenti. Ampie corsie nei padiglioni, obbligo d’uso della mascherina nell’intero quartiere fieristico e registrazione di ogni singolo visitatore ed espositore, ad esempio, garantiranno la massima sicurezza a tutti i presenti in fiera.

 

Pacchetti digitali a completamento dell’offerta

LIGNA ha inoltre integrato con nuove opzioni di presenza virtuale la propria offerta per le aziende che occuperanno spazio espositivo. “Le aziende potranno così presentarsi sia nei padiglioni sia sulla nostra piattaforma LIGNA.digital su Internet. La visibilità digitale aggiuntiva potrà potenziare il loro richiamo e accrescere le loro possibilità di interazione con partner commerciali sia nuovi sia consolidati”, spiega Pfeiffer.

Anche le aziende che non avranno modo di esporre ad Hannover a causa di possibili restrizioni sui viaggi internazionali non saranno costrette a rinunciare alla partecipazione. Le nuove opzioni di presenza virtuale sulla piattaforma LIGNA.digital permetteranno loro di entrare in contatto con player di mercato e giornalisti di tutto il mondo.

Alle aziende si offre la possibilità di scegliere fra tre pacchetti digitali con diversi servizi. Pacchetti di differenti dimensioni nei format S, M e L comprendono profili d’azienda, varie possibilità di dialogo, live streaming o video della mediateca LIGNA sui prodotti. Alle aziende che hanno uno spazio espositivo in fiera viene fornito gratuitamente il pacchetto digitale S.

I pacchetti digitali aggiuntivi di LIGNA consentiranno anche a visitatori impossibilitati ad essere sul posto di partecipare in modo virtuale alla manifestazione e di conoscere le innovazioni per la lavorazione del legno presentate in fiera.

Altre informazioni su LIGNA.21 e sui format digitali per espositori e visitatori sono disponibili su www.ligna.de

Related Posts

Hannover Messe si sposta a luglio
La nuova divisione Camozzi Machine Tools a EMO 2019
Hermes Award 2019