Intervista a Emilio Maio di Prima Power

Emilio Maio, Vice President Central & Eastern Europe Countries di Prima Power ha risposto alle nostre domande su Blechexpo 2015.

Dottor Maio, si è conclusa da poco l’edizione 2015 di Blechexpo. Qual è la sua opinione sulla manifestazione in generale?

La fiera ha registrato numeri eccezionali sia per quanto riguarda i visitatori (quasi 40mila) che gli espositori (1234 da 36 nazioni), e ha visto la partecipazione pressoché completa di tutti i maggiori costruttori di macchine utensili per la lavorazione della lamiera, con interessanti novità e soluzioni di alto livello tecnologico. Blechexpo sta diventando sempre più internazionale – i visitatori provenivano da 110 Paesi diversi, molti extra-Ue – ed è ormai una vetrina imprescindibile per gli operatori del settore.

Come valuta i risultati della vostra partecipazione?

Siamo molto soddisfatti della nostra partecipazione a Blechexpo. Prima Power era presente con uno stand di oltre 500 m²: un ambiente luminoso e piacevole, circondato dal verde, che è sembrato a tutti una piccola oasi di pace nell’ambiente rumoroso della fiera. Numerosi clienti hanno dimostrato un concreto interesse per le macchine esposte. Abbiamo registrato nel nostro stand oltre 180 visitatori qualificati provenienti da 25 Paesi diversi: ca. 65% dalla Germania, 5% dall’Austria, 5% dalla Svizzera, 20% dagli altri Paesi Ue, e il 5% dal resto del mondo.

Con quali temi tecnologici vi siete presentati a Blechexpo e quali impianti hanno riscosso maggior interesse e perché?

Alla Blechexpo abbiamo presentato in anteprima mondiale l’innovativa linea Genius, che rappresenta l’eccellenza della tecnologia Prima Power per produttività, efficienza e precisione. Laser Genius, Punch Genius e Combi Genius sono all’avanguardia rispettivamente nella tecnologia fibra 2D, nella punzonatura e nella punzonatura/taglio laser combinati.

 

Laser Genius ha un laser fibra ad alta brillanza da 6 kW, motori lineari  sugli assi X e Y, una struttura in granito sintetico e un carro in fibra di carbonio. Caratteristiche esclusive che ci apriranno nuove porte nella fascia premium del settore. La nuova Combi Genius combina i vantaggi delle prestazioni di punzonatura con lo stato dell’arte nel taglio laser in fibra, portando la produttività ad un nuovo livello. La punzonatrice a torretta ad alte prestazioni Punch Genius si distingue per versatilità, efficienza energetica e modularità.

 

In fiera erano presenti anche altre importanti innovazioni: la nuova pannellatrice FBe5 e la presso-piegatrice eP2040, progettate per aumentare i vantaggi per i nostri clienti, hanno dimostrato la supremazia/leadership Prima Power nella tecnologia servo-elettrica di piegatura.

 

Prima Power ha messo in mostra anche il nuovo design delle sue macchine: uno stile moderno, curato e accattivante, ma sempre improntato all’ergonomia e alla funzionalità, che ha riscosso notevole apprezzamento da parte di visitatori e addetti ai lavori.

Related Posts

Sfoglia L’Ammonitore n.8 ottobre
ammonitore rivista
L’Ammonitore n. 5 giugno 2022
Materiali – Plastica marcabile laser per l’industria alimentare e farmaceutica