Quarto trimestre positivo per il mercato delle tecnologie del legno

Un andamento degli ordini decisamente importante è quanto emerso dell’indagine congiunturale curata dall’Ufficio Studi di Acimall per il quarto trimestre 2016.

La crescita degli ordini è stata del 13,6 per cento rispetto all’ultimo trimestre del 2015. Importanti le commesse estere che raggiungono il 14,8 per cento. Anche il mercato italiano è andato bene, anche se più contenuto, con una crescita del 2,9 per cento, generata dall’attesa del Piano Industria 4.0

L’aspetto importante emerso dagli intervistati Acimall è la fiducia degli imprenditori ai massimi storici sia per le attese sul mercato domestico che all’estero. Nei prossimi mesi si potrebbero far sentire le incertezze economico-politiche di alcuni Paesi fondamentali per la meccanica strumentale, Stati Uniti e Regno Unito in primis, senza tralasciare la perdurante instabilità di altre aree strategiche per l’industria italiana e mondiale, quali Russia e Brasile.

 

 

Previsioni 2017 

Grande ottimismo per il 2017, un anno che potrebbe addirittura rivelarsi fondamentale per le dinamiche di medio e lungo periodo. Il 35 per cento del campione intervistato prevede che gli ordini dall’estero aumenteranno, mentre per il 65 per cento si dovrà parlare di una sostanziale stabilità (saldo: più 35). Per il mercato interno si attende un ulteriore passo avanti ben il 47 per cento degli imprenditori; il 53 per cento vota per la stabilità (saldo pari a più 47).

 

 

Related Posts

Acimall – Luigi De Vito nominato presidente
Weerg – con il nuovo wallet ordini oggi e paghi tra 60 giorni
Trumpf – cresce il fatturato ma diminuiscono gli ordini